Titolo

Carta dei valori

Immagine a destra

Corpo

Se desideri dedicarti principalmente allo studio, in un luogo organizzato e attento a lasciarti i tempi giusti di concentrazione, il Convitto Europeo del SanFra fa per te.

Ti accoglie dal lunedì al venerdì. Nel weekend invece potrai tornare a casa per passare ore di relax con parenti e amici. In questa pagina vogliamo presentarti i valori principali in cui crediamo e che desideriamo condividere con te prima di iniziare a costruire, attraverso un percorso, il patto di amicizia che ci legherà almeno per un anno.

1.    Il primo principio fondamentale del tuo comportamento dovrà essere il rispetto. Per te stesso, per le altre persone e per le cose. Infatti amando te stesso, ti sarà facile amare gli altri e l'ambiente in cui vivi.

2.    Per amarsi è importante accettarsi, riconoscere i propri punti di debolezza che, se individuati, possono diventare dei punti di forza, perché consentono di riprendere il cammino formativo con maggiore consapevolezza. Gioisci per i successi scolastici e non scoraggiarti per gli eventuali insuccessi: nel tempo, possono rivelarsi le occasioni più importanti per la tua crescita. Amare se stessi significa anche rispettare la propria mente e il proprio corpo, riuscire ad accettarsi senza ricorrere a nessun aiuto artificiale esterno o vizio particolare. Ricorda che in Collegio è ovunque vietato fumare.

3.    Amarsi significa inoltre aver cura della propria persona, evitando comportamenti, linguaggi e abbigliamenti che la squalificherebbero. Non ci sono mode né tendenze che valgano la dignità del vostro essere e del vostro agire. Perciò piercing, orecchini, "vite basse", jeans stracciati e altri simili ornamenti o indumenti non si addicono allo stile richiesto dalla nostra scuola. Così come la continua esibizione di marchi e di griffe. Tu vali per ciò che sei e non per la marca che indossi.

4.    Amare gli altri significa riconoscersi in loro: dovrai essere solidali con i tuoi compagni, nello studio, nella preghiera, nello sport, nello svago. Siamo una comunità di persone animata da un fine preciso: crescere insieme. Per questo dobbiamo sentirci uniti e solidali. Non saranno tollerati atteggiamenti di prevaricazione, bullismo o plagio.

5.    La tua presenza qui ha per fine il compimento di un corso di studi. Sport e svago, pure importanti per la vostra crescita, sono da intendersi come dimensioni complementari allo studio. Dovrai organizzare il tuo tempo in funzione di questa attività principale. Dovrai essere puntuale alle lezioni e rispettare le consegne dei tuoi insegnanti, svolgere integralmente i compiti assegnati, rispettando i tempi di lavoro previsti dal Convitto. Non dovrai dimenticare né libri né quaderni né altro materiale richiesto. Ricordati che il tuo impegno e la tua passione per ciò che fai si vede anche dalle piccole cose.

6.    Le persone che ti seguiranno nella tua permanenza a scuola e nel Convitto ti vogliono bene. Per questo ti rispetteranno e, ti aiuteranno, condividendo con te i vari momenti della giornata. Il vero amore richiede sincerità e lealtà: come i docenti e gli educatori saranno sinceri e leali nei vostri confronti, così tu dovrai sforzarti di esserlo nei loro. L’importante è non mancare di rispetto, nelle parole e nelle azioni.

7.    Il dialogo con la famiglia è alla base di ogni progetto educativo. Per questo chiediamo ai tuoi genitori di rendersi disponibili ai colloqui con l'équipe pedagogica che ti seguirà durante la permanenza in Collegio. Coinvolgi i tuoi genitori nella vita scolastica e del Convitto; mettili al corrente dei tuoi progressi ed eventualmente, dei tuoi problemi; chiedili di essere presenti ai momenti comunitari e alle varie iniziative promosse dal Collegio. Se ti saranno così vicini, tutto riuscirà più facile e più bello.

8.    Rispetto per te stesso e per le cose che ti sono attorno deve portarti a curare anche con estrema attenzione l'ordine e il decoro della tua camera. Potrai personalizzarla, ma non involgarirla o deturparla. Poster e immagini sono ammessi valutando con i tuoi educatori il valore delle immagini rappresentate. La cura e l’ordine devono essere rivolti anche a tutti gli altri ambienti del Collegio.

testo bottom

La D.ssa Arianna Bonfà, coordinatrice del Convitto,

è a disposizione delle famiglie

all'indirizzo a.bonfà@sanfrancesco.lodi.it

video

footerbottom

Collegio San Francesco - Scuole Paritarie - Via San Francesco 21 - 26900 Lodi

Part. IVA: 01697030151 - Tel: +39 0371 420019 - Email: segreteria@sanfrancesco.lodi.it